spot_img

Catania, Lucarelli: “Coppa un’opportunità, Pescara forte. Assenza Zeman dispiace”

E’ un Cristiano Lucarelli con tanta voglia di riscatto e carico quello che si prepara alla partita di domani al Massimino del Catania contro il Pescara, valida per i quarti di finale della Coppa Italia Serie C. Un pensiero inevitabile rivolto alla debacle di sabato sera nel derby contro il Messina.

Siamo perfettamente consapevoli dell’importanza di questa partita e abbiamo la giusta esperienza per capire che spesso, nel calcio, le prestazioni migliori giungono proprio dopo una grande delusione come quella vissuta a Messina. Dobbiamo dimostrare di aver imparato la lezione”.

Lucarelli: “Coppa Italia per il Catania opportunità notevole”

L’avversario è forte nel proprio girone, ma questo non rappresenta alcun elemento di paura per l’allenatore rossazzurro, che rivolge anche un saluto al collega Zdenek Zeman, ricoverato per un’ischemia.

“La Coppa Italia è per noi un’opportunità notevole: affronteremo una delle squadre più in forma e più forti dell’intera Serie C, reduce da quattro vittorie consecutive, e ci aspettiamo una partita intensa sotto l’aspetto del gioco e sul piano emotivo. Sono un estimatore di Zeman e mi sarebbe piaciuto sfidarlo, gli faccio i miei migliori auguri per una pronta e completa guarigione”.

“I tifosi non ci faranno mancare il loro sostegno”

I calciatori indisponibili sono aumentati, ma il calore del pubblico dello stadi ocatanese può rappresentare una spinta emotiva in più.

“Agli indisponibili di lungo corso si aggiungono Di Carmine e Bouah, alle prese con i postumi dei rispettivi infortuni muscolari, e Silvestri, che si è fermato durante la rifinitura: le loro condizioni verranno nuovamente valutate nelle prossime settimane, ci dispiace non poter contare sull’intera rosa. So che i nostri tifosi non ci faranno mancare il loro sostegno e penso che i ragazzi sapranno trarre dal ‘Massimino’ tanta forza in più”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli