spot_img

Castellammare, Castronovo e Cardinale nel post partita con l’Aspra

Giovanni Castronovo si mangia le mani per il pareggio tra Castellammare e Aspra. Il direttore generale della squadra biancoblu commenta così la gara ai microfoni di Sporticily: “C’è un po’ di rammarico, sia per il risultato che per l’approccio della squadra che non è stato quello giusto. Abbiamo dato spazio all’Aspra, sapevamo che non era la squadra dell’andata. Sono quadrati, sono stati rimodellati, per noi doveva ripartire un nuovo campionato in casa. I ragazzi non hanno approcciato bene la partita, siamo stati molli e abbiamo consentito a Giglio e Messina di realizzare il gol”.

Secondo Castronovo il Castellammare poteva fare di più, anche in fase realizzativa. Resta l’imbattibilità del Matranga e l’ottimo prosieguo del campionato: “Abbiamo avuto le nostre occasioni, se non ci fosse stato Lamin in porta ci sarebbe stato un altro risultato. Abbiamo realizzato un eurogol con Ganci dopo aver creato tante palle gol. Probabilmente avremmo meritato la vittoria per il volume di gioco creato, nel secondo tempo l’Aspra non ci ha impensierito. La squadra è giovane, ha dei momenti di calo mentale. Ci prendiamo questo punto e continuiamo il nostro percorso”.

Castellammare, parlano Castronovo e Cardinale

Oltre a Castronovo, in casa Castellammare ha parlato anche Gianluca Cardinale. Il suo rientro in campo dopo l’infortunio è stato accolto con sollievo dalla squadra: “Una bella sensazione, il campo certamente mi è mancato. Questa è l’unica cosa positiva, poi peccato per il risultato. Potevamo fare di più, però tutto sommato la partita è andata in questo modo. Alla fine anche agguantare il pareggio non è stato male, queste sono partite trappola”.

Secondo Cardinale è mancato solamente qualcosa per battere l’Aspra. In ogni caso il sorriso rimane anche dopo un mezzo passo falso: “La squadra ha fatto la sua partita, abbiamo sbagliato con qualche occasione ma ci accontentiamo. Abbiamo margini di miglioramento, ci divertiamo e qualche vecchietto come me sta rientrando. Stiamo facendo un grande campionato, l’obiettivo è quello di continuare a divertirci”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli