spot_img

Casertana-Messina, precedenti: peloritani vittoriosi in C solo nel 1972

Il Messina è pronto a partire alla volta di Caserta, dove dovrà affrontare i padroni di casa della Casertana. La sfida, valevole per la 21a giornata di Serie C Girone C, si giocherà in uno stadio Alberto Pinto deserto. Questo alla luce degli scontri avvenuti dopo la partita tra i rossoblù e il Foggia. I peloritani proveranno a fare uno scherzetto ai campani, una delle squadre più in forma del campionato. Magari approfittando dell’assenza del pubblico di casa, dato che i precedenti di Casertana-Messina parlano di un bilancio negativo in termini di risultati per i giallorossi.

Casertana-Messina, il bilancio complessivo dei precedenti

Il bilancio complessivo dei precedenti tra Casertana e Messina conta 35 incontri ufficiali in tutte le competizioni. I successi dei padroni di casa sono in tutto 9, contro gli 11 dei peloritani. Ma è il pareggio il risultato più frequente tra le due formazioni, addirittura 15. L’ultimo risale proprio alla gara d’andata tra queste due squadre, disputata allo stadio Franco Scoglio. Il risultato finale di 1-1 arrivò dopo un autogol di Anastasio, propiziato da Ragusa, e dalla rete di Damian (ex di giornata).

Guardando alle sole partite disputate in casa dei campani, questi sono in vantaggio in termini di vittorie sugli avversari siciliani. Infatti, la Casertana ha vinto 7 sfide interne mentre il Messina ha trionfato solo in 2 circostanze in Campania. Anche in questo caso il segno X è preminente, con 8 pareggi che completano il quadro. Infine, attenzionando le sole sfide nel terzo livello del calcio italiano, il Messina conta un solo successo in casa della Casertana, lontano ormai più di cinquant’anni.

LEGGI ANCHE -> Casertana-Messina, probabili formazioni: out Ortisi e Scafetta, a sinistra c’è Polito

Due le vittorie dei peloritani a Caserta: l’ultima in C nel 1972

Tra i precedenti di Casertana-Messina, il primo in ordine di tempo risale alla stagione di Serie C 1968-69. I padroni di casa vinsero 1-0 grazie ad un gol di Cominato, che avrebbe dovuto sancire la promozione in B dei rossoblù. I campani furono però penalizzati per una combine, rimanendo in Serie C anche nel 1969-70. Curiosamente anche in quel caso la partita la partita terminò col risultato di 1-0, ancora con la rete di Cominato. Una vittoria che contribuì alla promozione in B della Casertana a fine stagione. Il Messina chiuse invece settimo in classifica.

La prima vittoria giallorossa in Campania arrivò durante il campionato di Serie C 1971-72: 1-2 il risultato finale. Alla rete di Oliveri per i padroni di casa risposero Aragoncelli e Di Giusto. Ad oggi è l’unica vittoria del Messina in casa della Casertana tra i professionisti. Dopo questa affermazione ospite arrivarono due pareggi nel 1972-73 (1-1) e nel 1974-75 (0-0). A seguire, una nuova vittoria dei padroni di casa campani nel 1975-76 (2-0) e un pareggio nel 1978-79 (2-2, in Serie C2).

Casertana-Messina, i precedenti: l’ultima volta fu 0-0

Casertana e Messina tornarono ad affrontarsi solo nel 1983-84, in Serie C1. Il risultato finale di 0-0 fu il medesimo anche nella stagione successiva, mentre nel 1985-86 i campani si imposero per 2-1. Le due formazioni riuscirono ad affrontarsi anche in Serie B, più precisamente nella stagione 1991-92. La partita si chiuse con uno scialbo 0-0, con entrambe le formazioni retrocesse a fine campionato.

Dopo la vittoria della Casertana per 1-0 nel 1992-93, le due squadre non si affrontarono più per 18 anni. Proprio nella stagione 2010-11, in Serie D, si è registrata l’ultima vittoria del Messina a Caserta. La vittoria per 0-1 fu segnata dalla rete di Cocuzza. Da allora i peloritani non hanno più vinto, incassando due pareggi (nel 2013-14 e nel 2016-17) e due sconfitte (nel 2014-15 e nel 2015-16).

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli