spot_img

Calciomercato Palermo, via libera alle cessioni: Luperini a Perugia, novità per Silipo e Somma

Il Palermo continua il completamento della rosa quando già il campionato di Serie B ha avuto inizio. I rosanero hanno superato per 2-0 il Perugia nel primo turno del campionato cadetto grazie alle reti firmate da Matteo Brunori e Salvatore Elia. Diversi i volti nuovi in casa Palermo, tra cui spiccano i nomi di Francesco Di Mariano e Leo Stulac che si uniranno al gruppo nelle prossime ore. La squadra guidata da Eugenio Corini vuole ritagliarsi un ruolo da protagonista e i colpi messi a segno da Rinaudo e Zavagno ne confermano la tesi.

Le cessioni: Luperini al Perugia

Dopo l’addio improvviso di mister Silvio Baldini alcuni tra i calciatori della rosa hanno manifestato la voglia di cambiare aria. Il primo Francesco De Rose che si è accasato al Cesena del suo ex tecnico Domenico Toscano, adesso tocca a Gregorio Luperini il cui passaggio al Perugia è praticamente cosa fatta. Il centrocampista toscano, riporta l’edizione odierna de ‘Il Giornale di Sicilia‘, ha salutato i propri compagni dopo l’ultima seduta di allenamento e raggiungerà mister Fabrizio Castori e la sua nuova squadra nelle prossime ore. Oltre alla chiusura della trattativa per Stulac si è anche definito il passaggio in rosanero di Jacopo Segre, il centrocampista arriva dal Torino e di fatto libera la cessione di Luperini.

Capitolo esuberi: per Somma c’è il Foggia

Il difensore rosanero Michele Somma è a un passo dal lasciare la Sicilia, serve infatti liberare un altro slot over e la partenza del centrale ex Deportivo la Coruna è più che scontata. Sulle sue tracce c’è il Foggia di Roberto Boscaglia, l’unico ostacolo al momento è dettato dall’ingaggio del calciatore che risulta essere troppo alto per il club rossonero. Qualora non si dovesse concretizzare il suo approdo in Puglia, lo stesso Somma verrà di certo messo fuori lista perché non rientra chiaramente nel progetto tecnico della società.

C’è da riscrivere anche il capitolo legato ad Andrea Silipo, qui però la situazione è differente. Il giovane talento romano non rappresenta un esubero (anche perché non occupa la lista over), ma si potrebbe decidere di cederlo in prestito così da farlo giocare con più continuità. Su di lui si sarebbe mossa l’Audace Cerignola, club fresco di promozione in Serie C che ha mostrato di avere ambizioni importanti.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli