spot_img

Calciomercato Palermo, idea Zerbin del Napoli: lavori a destra, Dickmann-Diakitè

La sessione invernale di calciomercato è nel mirino del Palermo per trovare i giusti rinforzi in vista del 2024. Tra le priorità principali c’è quella di rinforzare la fascia destra, catena che ha avuto non poche difficoltà in questo campionato. Per quanto riguarda il terzino sembra che Ales Mateju possa non essere più il titolare inamovibile. Al netto della “scoperta” di Simon Graves in quel ruolo, il Palermo si sta muovendo per trovare un altro elemento di qualità. Ma potrebbero esserci delle novità anche sul fronte avanzato: la new entry in questo senso è Alessio Zerbin.

LEGGI ANCHE -> Palermo, miglior attacco e peggior difesa di Serie B nelle ultime 5: rosa in up&down

Calciomercato Palermo, idee Diakité e Dickmann per la difesa: può uscire Mateju

Tra le operazioni primarie del calciomercato del Palermo, c’è quella di portarsi a casa un terzino destro. Da tempo i nomi che circolano sono quelli di Salim Diakité e Lorenzo Dickmann. Il primo, di proprietà della Ternana, è uno dei nomi già accostati ai rosa quest’estate. Anzi sembrava poter essere la ciliegina sulla torta della sessione, arrivando in accoppiata con Mamadou Coulibaly. Il calciatore piace, ma ad oggi non sembrano esserci stati grossi passi in avanti nella trattativa.

L’altro profilo, quello di Dickmann, è altrettanto interessante. Il calciatore ha è in prestito dallo Spezia al Brescia, perciò si dovrebbero risolvere alcuni passaggi burocratici, come la risoluzione del prestito, prima di poter agire. Inoltre Dickmann è un over 23, quindi il Palermo dovrebbe prima cedere qualcuno prima di acquistare. Cosa che non sarebbe necessaria con Diakité. In uscita però cominciano ad uscire alcune voci sul futuro di Mateju (contratto in scadenza a giugno per il terzino ceco). La sensazione è che il suo futuro immediato possa non essere più in rosanero.

In avanti sondaggio per Zerbin, ma non è il solo

Sempre sulla fascia destra, ma offensiva, il Palermo starebbe sondando il terreno per alcuni profili. Come riportato oggi dalla Gazzetta dello Sport, l’ultimo nome accostato ai rosa è quello di Alessio Zerbin, esterno scuola Napoli che con gli azzurri ha accumulato appena 5 presenze. Due anni fa però, a Frosinone, aveva ben figurato in Serie B, segnando addirittura 9 gol in 31 partite. Inoltre la sua capacità di rientrare sul suo destro garantirebbe un jolly che può giocare su entrambe le fasce. Specie nel 4-2-3-1 che di fatto si è visto nelle ultime partite dei siciliani

Non è però il solo nome legato al Frosinone che interessa al Palermo. Si fanno sempre più insistenti le voci di un interessamento per Giuseppe Caso. L’esterno ex Genoa è stato grande protagonista dell’ultima promozione gialloblu, ma quest’anno ha trovato poco spazio in Serie A rispetto alle attese. Per lui solo 12 presenze, per lo più da subentrante, e senza nessun gol messo a segno in campionato. Unica gioia il gol messo a segno in Coppa Italia contro il Napoli.

In entrambi i casi, sia per Zerbin che per Caso, uno degli attuali membri della lista over dovrebbe fare posto ad un nuovo arrivo. Tra questi ci potrebbe essere Nicola Valente, anche lui come Mateju in scadenza nel 2024. Il calciatore ha diverse richieste in Serie B e C e potrebbe trovare una piazza che gli garantirebbe un minutaggio maggiore. Ma al momento sono tante le valutazioni in corso, e non è detto che non ci possano essere altre sorprese nel corso del mercato.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli