spot_img

Basket, via ai playoff: il Green Basket riceve Reggio Calabria

È una vigilia singolare quella che vivono le squadre di C Gold, dopo una settimana di attesa rispetto al calendario per la sospensione del torneo. Il Green Basket Palermo, testa di serie numero uno del campionato, ospiterà domani in Gara1 la Vis Reggio Calabria nel primo atto dei Quarti di Finale Playoff, dovendo portare sulle spalle il ‘peso’ delle 16 vittorie e sole 2 sconfitte (una soltanto però sul campo) su 18 partite totali giocate sin qui.

Green Basket, parla capitan Lombardo

«È stata una settimana complicata – spiega il capitano biancoverde Giuseppe Lombardo -. A livello mentale eravamo pronti a esordire in questi playoff, poi c’è stata la sospensione e abbiamo anche sofferto qualche defezione negli allenamenti, però devo dire che siamo pronti a giocarci questa Gara 1. Anche se abbiamo dimostrato durante tutta la stagione regolare di essere la squadra capace di dominare il campionato, adesso si azzera tutto. I Playoff sono una cosa a parte e lo sappiamo benissimo. Poi devo dire che con questo prolungamento innaturale della finestra di mercato si potrebbe assistere davvero ad uno stravolgimento delle squadre, con giocatori che un giorno prima vengono eliminati dalla post-season e il giorno dopo si ritrovano di nuovo dentro con un’altra maglia. Sinceramente è una follia, ma ci adeguiamo».

Vis Reggio Calabria da non sottovalutare

I biancoverdi di coach Verderosa attendono una Vis Reggio Calabria che, all’immensa dote di qualità ed esperienza composta da Marisi, Svoboda e Latella, ha aggiunto anche l’estro e il dinamismo del play Banin, arrivato da Castanea con un bottino personale di 16 punti di media a partita. I calabresi di coach Ortenzi recitano da alcune settimane il ruolo del leone ferito, avendo subito diverse sconfitte soltanto nel finale (o al supplementare) fronteggiando diverse difficoltà dal punto di vista fisico. Per tutti questi motivi, il match di domani si annuncia parecchio diverso da quel 90-66 che i palermitani rifilarono ai biancoamaranto a fine febbraio al PalaMangano, durante la Fase a Orologio.

«Affronteremo un avversario diverso rispetto a quello che abbiamo battuto al PalaMangano circa un mese fa – sottolinea Lombardo -. Per questo motivo tengo davvero a richiamare il pubblico palermitano, invitandolo a venire domani a sostenere non solo noi, ma idealmente tutto il basket cittadino. Serve un pubblico da playoff e non vediamo l’ora di vedere il PalaMangano pieno, ora che non ci sono più limitazioni di capienza».

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli