spot_img

Akademia Sant’Anna, Costantino: “Vogliamo la Serie A1, tifosi siano presenti”

Fabrizio Costantino spinge la Akademia Sant’Anna a raggiungere obiettivi mai toccati prima. Il presidente del sodalizio messinese ha già fatto grandi cose, nonostante la stagione precedente si sia conclusa da qualche giorno. E così, smaltita la delusione per l’uscita di scena dalle semifinali playoff di Serie A2 di volley femminile, ci si è tuffati sul mercato alla ricerca di nuove giocatrici. Proprio a margine della presentazione di una di esse, ovvero la regista Giulia Carraro, il patron ha preso la parola per ribadire la forza del progetto del club peloritano. Un progetto che vuole portare al raggiungimento della promozione in Serie A1.

Akademia Sant’Anna, la carica di Costantino

Il presidente Costantino ha fatto capire chiaramente qual è l’obiettivo della Akademia Sant’Anna. Il traguardo della promozione nella massima serie resta forte. A dimostrarlo sono i colpi fin qui piazzati: “La prossima stagione puntiamo a conquistare la serie A1. Per farlo non ci stiamo risparmiando su nessun fronte. Adesso, ci aspettiamo che tutto il territorio risponda con entusiasmo. Il modo più concreto è la sottoscrizione dell’abbonamento che, al di là del contributo economico, rappresenterebbe un forte segnale di vicinanza a tutti coloro che non si fermano un attimo per garantire che tutto funzioni sempre in modo perfetto”.

Costantino sottolinea gli sforzi effettuati dalla società. Ora, però, la palla passa al pubblico che deve sostenere la squadra in maniera concreta: “Stiamo crescendo e lo stiamo facendo velocemente ma adesso tanto dipenderà dall’attenzione e dalla presenza della gente. Per andare in A1, e garantire al territorio messinese di disputare il campionato più bello del mondo, servirà una stagione altrettanto perfetta: la gente non potrà far mancare il proprio supporto. Pertanto, invitiamo tutti a darci la fiducia che abbiamo dimostrato di meritare; è il momento giusto per farlo“.

Acquisti di primordine

Fino a qui Costantino ha dato vita a una serie di acquisti importanti per la Akademia Sant’Anna. La scelta delle nuove giocatrici è stata fatta in maniera certosina insieme al coach Fabio Bonafede. Una scelta fatta con cura per imbastire un roster che sia vincente a fine stagione: “Insieme al coach abbiamo voluto scegliere le ragazze una per una, dedicando massima attenzione ad ogni dettaglio. Grande personalità, qualità ma anche disponibilità al sacrificio. Tutte caratteristiche fondamentali per affrontare un torneo competitivo come quello della prossima A2. Ma, adesso, ci serve l’ottavo uomo in campo: il tifoso o anche il semplice curioso. A Messina c’è tanta fame di sport ad alti livelli. L’occasione giusta la sta offrendo Akademia. Non possiamo permetterci di perderla, nessuno può. È un’opportunità troppo importante per ogni singolo membro della nostra comunità“.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli