spot_img

Palermo Femminile, buona la prima: il derby col Sant’Agata finisce 1-4

La stagione del Palermo Femminile inizia col botto. Il derby con l’Academy Sant’Agata, valido per la prima giornata del campionato di Serie C, è stato vinto proprio dalle rosanero di coach Antonella Licciardi. Allo Stadio Biagio Fresina di Sant’Agata di Militello le ospiti hanno trionfato per un netto 1-4. Una dimostrazione, all’esordio, della volontà chiara di puntare ai vertici della classifica del Girone C.

Il Palermo Femminile infatti lo scorso anno ha tentato di dare il meglio di sé in Serie B, ma è alla fine retrocesso. Quest’anno le rosanero riproveranno a tornare nella categoria con un organico all’altezza. Il percorso dell’Academy Sant’Agata è invece inverso. Lo scorso anno infatti la società etnea è riuscita a ottenere la promozione in Serie C e intende trovare qui stabilità.

Le due squadre che si sono incontrate oggi sono le uniche siciliane che si sono iscritte al campionato. Per il prossimo derby dunque bisognerà attendere la gara di ritorno allo Stadio Pasqualino di Carini.

LEGGI ANCHE -> Palermo femminile, ufficializzato il calendario. Licciardi confermata come tecnico

Academy Sant’Agata – Palermo Femminile: risultato finale 1-4

La partita tra Academy San’Agata e Palermo Femminile è dunque terminata sul risultato di 1-4. A sbloccare il risultato alla mezz’ora è stata Ribellino, poi nel finale del primo tempo è arrivato il raddoppio a firma di Geraci. All’inizio della ripresa le padrone di casa erano riuscite ad accorciare le distanze con una rete di Cicirello, arrivata da posizione abbastanza dubbia.

Le ragazze di coach Antonella Licciardi però non si sono fatte intimidire dalle avversarie e hanno provveduto immediatamente a riallungare. Al 7′ del secondo tempo a segno è andata Purpura. Nel finale poi l’ha definitivamente chiusa Ribellino, autrice di una doppietta, con un gran tiro dalla distanza. È festa dunque per le rosanero, che tornano a casa coi primi 3 punti della stagione.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli