spot_img

Trieste Telimar (risultato 12-15): grande vittoria in trasferta, cronaca e tabellino

Il Telimar Palermo compie l’impresa ed espugna la vasca della Pallanuoto Trieste. Una vittoria che arriva in campionato dopo un lungo tour de force tra impegni di Serie A1 e gare di Len Euro Cup in cui il sorriso è stato sfiorato dagli uomini allenati da Marco Baldineti. Il successo contro i giuliani è stato netto e indiscutibile. Anche perchè è arrivato dopo una partita ben giocata e controllata sul piano del punteggio. Nemmeno l’uscita per somma di falli di Johnny Hooper ha negato brillantezza e vivacità al Telimar. E con questa vittoria si può preparare meglio la sfida contro il Camogli in programma mercoledì. Proprio lo statunitense era stato il mattatore della gara, visto che ha realizzato ben cinque reti

LEGGI ANCHE -> Posillipo Ortigia (risultato 10-10): pareggio in rimonta, cronaca e tabellino

La gioia di Baldineti e Giliberti

Queste le dichiarazioni del coach Marco Baldineti al termine della partita vinta dal Telimar Palermo contro la Pallanuoto Trieste. “Tre punti importantissimi in un campo difficilissimo, contro una squadra superattrezzata. Abbiamo dominato la partita dall’inizio alla fine, mettendoli in grande difficoltà su uomo in più, uomo in meno e a uomini pari. La situazione si è un po’ complicata nel terzo tempo, con i tre falli di Hooper e Lo Dico, ma anche con altri giocatori che erano gravati da due falli. I ragazzi, però, sono stati fantastici. Egon, in particolare, superlativo”.

Felice anche il presidente Marcello Giliberti: “Vittoria netta e meritata al termine di una partita sempre condotta in vantaggio mediamente di tre gol, con una grandissima prestazione di tutta la squadra. Il gruppo ha resistito e ha continuato a giocare, a difendere bene, ad attaccare bene, a dare dei ritmi forsennati alla sfida, mettendo in difficoltà i forti triestini. Sono tre punti che meritiamo tutti, anche perché arrivano in una fase molto avanzata di un tour de force che ci ha visti impegnati in Italia e all’estero per due settimane consecutive, facendo sempre bene e sfiorando l’impresa. Oggi siamo riusciti a farla e questo ci mette in condizione di approcciare la gara di mercoledì contro il Camogli, prima di partire per Napoli per giocare sabato contro il Posillipo. Sono orgoglioso della mia squadra”.

Il tabellino di Pallanuoto Trieste – Telimar

PN Trieste vs TeLiMar 12-15

PN Trieste: Oliva, Podgornik 1, Petronio 1, Buljubasic, Vrlic, Valentino 1, Dasic 3, Mezzarobba, Razzi 2, Marziali 1, Bini 2, Mladossich 1, Caruso, Liprandi – Allenatore: Daniele Bettini

TeLiMar: Jurisic 1, Marini, Vitale 2, Fabiano, Giorgetti 3 (1 rig.), Hooper 5 (1 rig.), Giliberti 1, Nuzzo, Lo Cascio, Occhione 3 (1 rig.), Lo Dico, Woodhead, Girasole – Allenatore: Marco Baldineti

Arbitri: Daniele Bianco, di Rapallo (GE) e Alberto Rovida, di Cairo Montenotte (SV) – Delegato: Dante Saeli

Parziali: 3-5; 2-3; 4-4; 3-3 – Superiorità: Trieste 3/12 + 2 rig (1 fallito); TeLiMar 4/9 + 4 rigori (1 fallito).

Note: Hooper (Te) fallisce un rigore nel II tempo. Jurisic (T) para un rigore a Petronio nel IV tempo. Usciti per limite di falli Hooper e Lo Dico (Te) nel III tempo, Petronio e Mezzarobba (Tr) nel IV tempo.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli