spot_img

Salvatore Monaco, chi è nuovo difensore Catania: figlio d’arte, arriva dal Potenza

Salvatore Monaco è pronto a diventare un nuovo giocatore del Catania e noi siamo pronti a scoprire qualcosa in più su chi è l’ottavo colpo di calciomercato della formazione rossazzurra. Il difensore seguirà dunque le orme del padre Gennaro Monaco, che all’inizio del secolo attualmente in corso ha giocato ai piedi dell’Etna. La società del presidente Ross Pelligra mette a segno un altro colpo in difesa. Dopo Ivan Kontek, arrivato la scorsa settimana dalla Virtus Entella, verrà messo a disposizione del tecnico Cristiano Lucarelli un nuovo rinforzo nel settore dei centrali difensivi.

Salvatore Monaco al Catania, chi è il nuovo colpo di calciomercato etneo

Salvatore Monaco è un calciatore nato a Napoli il 15 agosto 1992. Dopo l’inevitabile trafila a livello di settore giovanile in alcune tra le più forti formazioni della Campania, a 20 anni lascia la Pro Calcio Cecchina per approdare nella sua prima squadra professionistica. Si tratta del Budoni, formazione sarda che per prima gli concede fiducia. Un anno dopo il difensore approda al Casale, dove però milita termina presto la sua avventura. Nel mese di ottobre del 2013 arriva la firma con l’Arzanese, dove si mette in mostra anche a livello professionistico.

Il lungo giro d’Italia di Salvatore Monaco prosegue nel 2014 a Taranto e poi a Grosseto. In Toscana gioca un altro anno prima di approdare in un’altra formazione della regione, l’Arezzo. Nell’estate del 2016 arriva la prima grande chiamata, quella del Perugia. In Umbria il centrale gioca per due stagioni e raccoglie oltre 50 presenze complessive, tra Serie B e Coppa Italia. A gennaio del 2018 arriva la chiamata della Salernitana, sempre in cadetteria, ma all’inizio della stagione successiva arriva il ritorno in biancorosso.

LEGGI ANCHE -> Stefano Sturaro al Catania: dalla Juve alla Nazionale, tanta esperienza per la C

Nel segno di papà Gennaro

L’estate 2019 chiama Salvatore Monaco a una nuova avventura lontano da Perugia. A chiamarlo è il Cosenza, dove si fa comunque notare. Il difensore divenuto ormai esperto e con circa 200 presenze tra i professionisti scende di categoria e torna in Serie C per indossare la maglia del Padova. In Veneto arriva a un passo dalla promozione, andando a sbattere sul Palermo nella finale playoff. La stagione 2022/23 è forse quella più difficile in cui il centrale raccoglie poche presenze, così nella scorsa estate Monaco accetta la chiamata del Potenza.

Ora Salvatore Monaco è pronto ad approdare al Catania, ripercorrendo le orme di papà. Gennaro Monaco, infatti, ha indossato la maglia rossazzurra dal 2000 al 2004, ottenendo anche una promozione in Serie B nel 2001/2002. Un personaggio amato ancora oggi dal pubblico etneo.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli