spot_img

Rosa Catania 2023/24, etnei quarti per valore: Benevento in testa, la classifica

Il calciomercato si è chiuso e il Catania 2023/24 ha ormai la sua rosa completa. L’arrivo di Francesco Deli compone il quadro generale, dando al tecnico Luca Tabbiani l’ultimo tassello di centrocampo che ancora serviva. Un calciomercato che ha visto gli etnei protagonisti di numerosi colpi a costo zero, visti i numerosi svincolati arrivati. Ma il valore tecnico e soprattutto economico di questi porta i rossazzurri ai vertici del Girone C della Serie C in termini di valore della rosa.

LEGGI ANCHE -> Incendio Iacovone Taranto, Brindisi-Catania a rischio rinvio o porte chiuse

Rosa Catania 2023/24, etnei quarti per valore: la classifica

Secondo il noto portale Transfermarkt, che fornisce dati sui valori di squadre e singoli calciatori, la Serie C Girone C vale complessivamente 87 milioni di euro (5 in meno del Girone B ma 7 in più del Girone A). Ciò deriva dall’importanza di organici, ma anche dei singoli giocatori presenti in questo torneo. Nel raggruppamento che raccoglie le squadre del centro-sud Italia, guida questa speciale classifica il Benevento (fresco di retrocessione dalla Serie B) con 9,74 milioni di euro di valore. Sul podio insieme ai giallorossi l’Avellino (7,34 mln) e il Foggia (6,58 mln).

Appena fuori dal podio proprio il Catania, che si piazza al quarto posto come valore attuale della rosa. Va detto che, con l’arrivo di Deli e l’addio di Michele Somma, il dato è leggermente diverso da quello attualmente riportato. Ma dato che la variazione è di appena 50.000 €, nulla sposta in graduatoria, con gli etnei che valgono circa 6 mln. La top ten prosegue con Foggia, Audace Cerignola, Potenza, Taranto, Monterosi e Latina, con valori che oscillano tra i 5,5 e i 3,9 milioni di euro.

Attacco il settore più “prezioso”

Scendendo nel dettaglio della rosa del Catania 2023/24, si può vedere il valore di ogni singolo reparto. Tralasciando i portieri (appena 2, dato quindi statisticamente trascurabile), si può notare che il centrocampo è il settore meno “prezioso”, pur con l’arrivo di Deli. Infatti, secondo Transfermarkt, questo reparto vale 1,6 milioni di euro. Segue poi la difesa, che ha un valore momentaneo di 1,7 mln.

Come spesso capita, è l’attacco quello che esprime i valori economici più elevati. Per di più se si pensa ai giocatori acquistati dal Catania (Samuel Di Carmine, Cosimo Chiricò e Davide Marsura solo per citarne alcuni), si arriva a comprendere il motivo di questo dato, che ammonta a 2,25 milioni di euro. Dati comunque soggetti ai risultati che le squadre ottengono e alle prestazioni che gli individui fanno durante la stagione. Ecco perché sarà importante capitalizzare, sia fuori che dentro il campo, questo potenziale bottino.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli