spot_img

Palermo, Vido: “Cosenza in forma, faremo tesoro di errori di Parma. Verre da A”

Luca Vido si racconta dal primo gol stagionale contro il Modena alla volontà di far bene con la maglia del Palermo. L’attaccante, arrivato quest’estate in prestito dall’Atalanta, sogna di potere essere determinante nella corsa della sua squadra verso i play-off. Il ko maturato in casa del Parma nella scorsa giornata è stato soltanto un incidente di percorso. Gli uomini di Eugenio Corini adesso sono pronti a ripartire per inseguire l’obiettivo.

“Quella contro il Parma è stata una gara molto equilibrata decisa dagli episodi. Il valore dei ducali è ineccepibile, sono una squadra costruita per vincere il campionato. Faremo tesoro degli errori e la nostra testa è già al Cosenza. È la squadra più in forma del campionato di Serie B, è reduce da tre vittorie con contro Pisa, la capolista Frosinone e Spal. Sarà davvero difficile ma noi vogliamo regalare una gioia al nostro pubblico, che accorrerà gremito al Barbera. I tifosi sono il nostro uomo in più, anche a Parma sono stati eccezionali”, ha affermato in esclusiva ai microfoni di Sporticily.it.

Luca Vido e la corsa verso i play-off del Palermo

La classifica vede al momento il Palermo al nono posto a parità di punti con la Reggina, ma la stagione è ancora lunga. Luca Vido, da parte sua, sa bene cosa significa disputare la fase extra-time della Serie B, dato che lo ha già fatto con le maglie di Cittadella e Perugia da protagonista. “I playoff sono un campionato a parte, è necessario arrivarci con la giusta forza fisica e mentale. Il nostro obiettivo stagionale è cambiato, restano 7 gare e daremo il massimo per centrarlo”.

Una delle sue migliori stagioni in cadetteria fu proprio quella col Perugia nella stagione 2018/19. In quell’anno al suo fianco c’era Valerio Verre, che ha ritrovato a Palermo. I due in Umbria si divisero il titolo di capocannoniere, realizzando 12 gol a testa. “Valerio sta dimostrando ancora una volta di essere un calciatore da Serie A. Abbiamo un ottimo rapporto, ma in generale siamo una vera squadra anche fuori dal campo, trascorriamo molto tempo insieme e questa sintonia poi si percepisce anche durante le gare”.

“Giocare a Palermo col City Group è un orgoglio”

Luca Vido, nei momenti in cui è stato chiamato in causa, ha dimostrato incisività e voglia di esprimere il proprio valore. La sua è una delle dimostrazioni di giocatore pronto a dare sempre il massimo quando Corini lo manda in campo: “Il nostro è un grande gruppo, in squadra non ci sono riserve ma solamente titolari. Quindi che si giochi dal primo minuto o che si entri nel recupero l’unica cosa che conta è farsi trovare pronti, questo vale per me e per tutti i miei compagni”.

In merito al futuro, invece, non si sbilancia. La testa è al presente in rosanero. “Indossare la maglia rosanero è un autentico orgoglio, così come far parte del City Football Group. C’è la grande consapevolezza in tutti noi di far parte di una grande famiglia con una mentalità vincente e la miglior organizzazione al mondo”, ha concluso.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli