spot_img

Palermo-Reggina, probabili formazioni: Corini pensa a Verre dal 1′, Inzaghi in emergenza

Il Palermo si proietta alla sfida di campionato che vedrà i rosanero impegnati contro la Reggina (23a giornata di Serie B). Il match è in programma domenica 5 febbraio alle ore 16.15, si giocherà in un “Renzo Barbera” gremito che spingerà i rosanero verso la terza vittoria consecutiva. Momento più che positivo per gli uomini guidati da mister Eugenio Corini che hanno ottenuto otto risultati utili di fila e la gara contro i calabresi potrebbe rappresentare un’ulteriore momento di svolta in classifica. I calabresi, dalla loro parte, sono reduci dalla sconfitta esterna sul campo del Sudtirol (2-1) e sbarcano in Sicilia senza alcuni uomini fondamentali.

Come arriva il Palermo

I rosanero arrivano alla gara contro la Reggina in un momento che si potrebbe definire magico: due vittorie di fila condite da prestazioni di livello. Mister Eugenio Corini per la sfida contro i calabresi potrà contare in pratica sull’intera squadra, a parte i lungodegenti Leo Stulac e Salvatore Elia sono a rischio convocazione Gennaro Tutino e Samuele Massolo a causa di uno stato febbrile. È tornato in gruppo Claudio Gomes che difficilmente potrà essere convocato già da domenica, ancora fuori Davide Bettella che ne avrà per almeno tre settimane.

Il tecnico bresciano punterà nuovamente sugli undici che nello scorso turno hanno ottenuto i tre punti sul campo dell’Ascoli. In difesa confermati i vari Marconi (ristabilito), Nedelcearu e Mateju; a centrocampo Saric insieme a Damiani e a Verre con Segre che siederà in panchina vista la condizione fisica non ottimale. Sulla fascia destra agirà l’intoccabile Nicola Valente, sulla sinistra ci sarà ancora Sala con Aurelio, tra i convocati a differenza di Masciangelo, che potrebbe magari entrare a gara in corso. Tandem offensivo più che confermato, accanto a bomber Matteo Brunori ci sarà infatti Francesco Di Mariano.

Come arriva la Reggina

La Reggina di Pippo Inzaghi arriva al “Renzo Barbera” ferita, nell’ultimo turno infatti i calabresi hanno ceduto per 2-1 in trasferta al Suditirol. Il tecnico piacentino per la sfida contro i rosanero dovrà fare a meno di diversi elementi fondamentali in ogni zona del campo. In difesa a rischio la presenza di Thiago Cionek che ha subito un grave lutto, a centrocampo è out per squalifica il giovane talento Fabbian. A centrocampo non saranno della partita gli acciaccati Hernani e Ricci.

Palermo-Reggina: probabili formazioni

Palermo (3-5-2): Pigliacelli; Mateju, Nedelcearu, Marconi; Sala, Verre, Damiani, Saric, Valente; Brunori, Di Mariano.

Reggina (4-3-3): Contini; Pierozzi, Terranova, Gagliolo, Di Chiara; Liotti, Crisetig, Majer; Canotto, Menez, Rivas.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli