spot_img

Palermo-Reggina, Aronica: “Rosa in crescita, Brunori al top. Zamparini…”

Palermo e Reggina si affronteranno domenica pomeriggio. In programma c’è il match clou della 23a giornata del campionato di Serie B, al “Renzo Barbera” alle ore 16:15 di domenica 5 febbraio. Chi si aspetta di vedere una bella partita tra Palermo e Reggina è Salvatore Aronica. L’ex difensore dei rosanero e degli amaranto sta ora tentando la via della panchina con la Don Carlo Misilmeri, in Eccellenza. La redazione di Sporticily.it lo ha raggiunto e ha scambiato due chiacchiere in vista del match tra siciliani e calabresi.

Palermo-Reggina secondo Aronica

In primis si è parlato del cammino delle due squadre. Il Palermo ci ha messo un po’ per carburare, mentre la Reggina corre da inizio stagione: “Il Palermo sta attraversando senza dubbio un ottimo periodo di forma. La squadra ha metabolizzato con il tempo le idee di gioco di Corini e del suo staff. Con il passare del tempo i risultati si stanno vedendo. La Reggina ha come obiettivo la promozione in Serie A, anche se non lo sbandierano in maniera troppo chiara. C’è da dire che stanno rispettando le aspettative della società, con un ottimo cammino fin qui”.

Di fronte ci sono Eugenio Corini e Filippo Inzaghi, due che hanno dato del tu al pallone da calciatori. Aronica ha speso belle parole per i due tecnici che si affronteranno domenica: “Corini e Inzaghi sono due allenatori moderni che hanno tramutato l’esperienza da calciatore nel migliore dei modi. Lo hanno fatto mettendo in primis la loro esperienza in campo al servizio dei calciatori. Stanno crescendo e ottenendo risultati importanti”.

Capitolo a parte per Matteo Brunori. Uno dei protagonisti annunciati di Palermo-Reggina secondo Aronica ha trovato in Sicilia l’habitat perfetto: “Brunori ha trovato a Palermo l’ambiente ideale a livello tecnico e psicologico per esprimersi. Ormai sono due anni che sta facendo la fortuna sua e del Palermo a suon di gol. Speriamo che continui così”.

Le esperienze di Aronica

Aronica ha giocato a Palermo nella seconda parte della sfortunata stagione 2012/2013, terminata con la retrocessione in Serie B. Da parte sua ci sono bei ricordi soprattutto nella figura del compianto Maurizio Zamparini: “A Palermo ho vissuto un’esperienza breve e poco fortunata. In ogni caso ricordo con grande piacere le chiacchierate che ho fatto con il presidente Zamparini in ritiro. Lui mi chiedeva sempre di Napoli e del Napoli”.

Invece il difensore palermitano ha vissuto una cavalcata magica a Reggio Calabria. Ovvero quella del campionato 2006/2007, quando gli amaranto si salvarono in maniera miracolosa sotto la guida di Walter Mazzarri. “Quella – ha dichiarato Aronica – è stata una stagione fantastica, un vero e proprio miracolo sportivo. Ricordo che siamo partiti con -15 punti in classifica. Ricordo anche con grande emozione la partita finale con il Milan che sancì la salvezza. E poi il sindaco di Reggio Calabria ci onorò dandoci la cittadinanza onoraria”.

Il nuovo Palermo targato City Football Group

Il Palermo è stato senza dubbio il re del mercato di gennaio in Serie B. Tanti volti nuovi per una squadra ristrutturata con il lavoro di Leandro Rinaudo. Aronica parla così del ds rosa, suo compagno di squadra a Napoli: “I risultati fin qui stanno dando ragione a Leandro, sia sul campo che con l’arrivo di ottimi giocatori. Non vivendo l’ambiente non so quanto ci sia di suo e quale e quanto sia il merito della gestione da parte del City Group”.

Già, quel City Football Group che sette mesi fa rilevò il Palermo. Aronica, in conclusione della nostra intervista, fa capire ai pochi scettici rimasti che questo cambio di proprietà farà tornare a volare l’aquila rosanero. “La società ha senza dubbio le idee chiare – conclude – , hanno dichiarato che questo sarebbe stato un anno di transizione per il club. Poi dall’anno prossimo programmeranno un campionato di vertice. Da tifoso del Palermo dico che la società è in buone mani”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli