spot_img

Palermo, Ceccaroni: “Dobbiamo restare compatti, gol presi colpa di tutti”

Pietro Ceccaroni commenta la partita persa dal Palermo sul campo del Cittadella. Queste le dichiarazioni rilasciate dal difensore rosanero nella zona mista dello stadio Tombolato: “Sicuramente la prestazione nel primo tempo c’è stata. Abbiamo giocato come l’abbiamo preparata, abbiamo creato occasioni. In settimana dobbiamo stare più attenti sui dettagli, questo è quello che fa la differenza in Serie B, soprattutto contro squadre di questo tipo”.

Palermo, Ceccaroni e la difesa colabrodo

La difesa del Palermo continua a subire tante reti in una singola partita. La squadra solida ed ermetica delle prime partite sembra essere un ricordo lontani. Ceccaroni, però, parla a discolpa dei suoi compagni di reparto: “Non è facile, dobbiamo compattarci tutti quanti. Non credo che sia un problema solo della difesa, si parla di collettivo come quando creiamo tante palle gol. È merito e demerito di tutti, dobbiamo farci un esame di coscienza, noi difensori per primi. Tutta la squadra può dare una mano”.

Col Modena per ripartire

Ceccaroni si rivolge anche ai tifosi del Palermo. Erano in 1500 al Tombolato e vedere una squadra così sottotono ha fatto male. L’unico modo per ripartire è lavorare duramente in vista della gara contro il Modena: “Sicuramente ci fa piacere essere seguiti da così tanta gente anche così lontano da Palermo. Ci dispiace anche per loro, cercheremo di rifarci già la settimana prossima. Siamo tutti concentrati sul campo, pensiamo a lavorare ogni giorno per dare tutto per questa maglia. Abbiamo già passato un momento difficile e ne siamo usciti alla grande come gruppo. Dobbiamo continuare a lavorare ogni giorno, non c’è altra soluzione”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli