spot_img

Ortigia Siracusa alla prova Pro Recco: Ciccio Condemi torna da avversario

Prova Pro Recco per l’Ortigia Siracusa. La formazione aretusea, reduce dal pareggio nell’ultimo turno di campionato, se la vedrà con la squadra più forte del campionato di Serie A1. La piscina “Paolo Caldarella”, nella gara in programma mercoledì 29 novembre alle ore 15, si prepara ad accogliere i detentori dello scudetto. Una partita da non fallire per nessuno motivo, nonostante l’impegno sia molto complicato.

Ad arricchire di contenuti questo big-match c’è anche qualche altro ingrediente. Il ritorno a Siracusa dell’ex Ciccio Condemi, talento che qui ha brillato, vivendo anni bellissimi, e il suo primo confronto, da avversario, con il fratello Andrea. Insomma, un’altra sfida nella sfida.

LEGGI ANCHE -> Siracusa Trapani (risultato 0-0): finisce pari il derby di Serie D per la promozione

Ortigia, le parole di Piccardo

Andiamo a leggere le dichiarazioni rilasciate da Stefano Piccardo, coach dell’Ortigia Siracusa, alla vigilia della sfida contro la Pro Recco. “Domani giocheremo contro un avversario che oggettivamente fa un altro campionato rispetto al nostro. Il nostro obiettivo deve essere quello di cercare di prestare la massima attenzione possibile alla fase difensiva, che poi è ciò che ci ripetiamo da tempo. Dovremo disputare un match aggressivo dal punto di vista difensivo, mentre in attacco dovremo provare a sbagliare pochissimo, visto che tanti errori commessi in fase difensiva dipendono dall’attacco. Con il Recco dobbiamo testare questo aspetto, perché nelle ultime partite abbiamo preso troppi gol. Su questo dovremo lavorare anche quando ci sarà la lunga sosta per le nazionali”.

Giornata speciale per Andrea Condemi, che per la prima volta affronterà da avversario il fratello Ciccio. Queste le parole del difensore dell’Ortigia in vista di questa partita a dir poco particolare. “Per me sarà strano avere mio fratello come avversario in acqua, perché abbiamo sempre giocato insieme, però sarà anche molto bello scendere in acqua e giocarci contro”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli