spot_img

Ortigia, Eduardo Campopiano primo rinforzo: arriva dalla RN Savona

L’Ortigia Siracusa ha annunciato l’ingaggio di Eduardo Campopiano. L’attaccante mancino classe 1997, proveniente dalla RN Savona, è il primo innesto per i biancoverdi in vista della stagione 2024/2025.

Campopiano è cresciuto nelle giovanili del Circolo Nautico Salerno per poi passare alla Canottieri Napoli, dove con la formazione Under 20 ha vinto due campionati italiani nel 2014 e nel 2015. Aggregato alla prima squadra, nel 2013 fa il suo esordio in Serie A1. Nel 2019 si trasferisce a Savona, con la quale, nella scorsa stagione, ha disputato la finale di LEN Euro Cup.

Un percorso proseguito anche con la calottina della Nazionale. Eduardo Campopiano ha militato nelle nazionali giovanili, vincendo un bronzo agli Europei Under 17 nel 2013 e un argento agli Europei Under 19 nel 2016, un argento ai Mondiali Under 20 nel 2015, un bronzo alle Universiadi 2017 e due ori alle Universiadi 2019 e 2023. Il mancino salernitano è stato anche convocato per alcuni collegiali con la Nazionale assoluta.

LEGGI ANCHE -> Pallanuoto Trieste Telimar Palermo (risultato 12-16): siciliani chiudono al settimo posto

Ortigia, ecco Eduardo Campopiano

Andiamo a leggere le prime dichiarazioni rilasciate da Eduardo Campopiano dopo l’annuncio del suo arrivo all’Ortigia Siracusa. “Ho scelto l’Ortigia perché è una società ambiziosa. Lo ha dimostrato negli ultimi anni, ma comunque storicamente è una società molto solida, che calca il palcoscenico della Serie A1 e quello internazionale da decenni. Sono molto felice di farne parte e voglio ringraziare per questo la dirigenza, perché mi ha voluto fortemente. Il mio augurio è quello di raggiungere il massimo possibile, spingere il più in alto possibile l’Ortigia e, personalmente, di migliorarmi ancora come giocatore, come atleta”.

Infine il nuovo arrivo manda un messaggio ai suoi nuovi sostenitori: “Ci tengo a salutare calorosamente i miei nuovi tifosi. Non vedo l’ora di vederli in piscina, incontrarli e intraprendere questa avventura”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli