spot_img

Messina, Modica: “Buon test col Valletta, Plescia è carico e ha perso 4 kg”

Si è chiuso in parità il test tra Messina e Valletta Fc, disputato durante la pausa forzata dopo il rinvio della partita con la Casertana. Peloritani in vantaggio al 60′ grazie ad un tiro dal limite di Vincenzo Polito. Pareggio per i maltesi Keyon Ewrum (che potrebbe essere aggregato alle giovanili giallorosse). L’allenatore Giacomo Modica, intervenuto sui canali ufficiali del Messina, è rimasto soddisfatto della prova dei suoi ragazzi e soprattutto dalle risposte di alcuni singoli. E non manca una piccola indicazione sul prossimo impegno col Taranto, ancora in forse dopo l’incendio allo stadio Iacovone.

LEGGI ANCHE -> Messina, Ferrara: “Non molliamo mai, contro il Taranto vogliamo giocare subito”

Messina, Modica: “Buon test, vediamo se giocheremo lunedì”

Queste le parole di Modica dopo Messina-Valletta FC: “Per me è stato un buon test, dovevamo verificare lo stato di salute del gruppo. Le risposte e le indicazioni sono state positive. Frisenna lo avevo già provato in ritiro come regista e, considerando l’assenza di Franco e il solo Giunta attualmente in quel ruolo, volevo vagliare un sostituto. Sono andati bene sia lui che Ortisi come terzino sinistro”.

“Ho voluto dare minutaggio a chi veniva da infortuni o avesse partecipato poco alle amichevoli in ritiro” dice il tecnico. “Mi sono trovato bene nelle risposte, sono situazioni che ti permettono di monitorare anche la condizione di chi ha giocato poco. Serve per capire a che livello siamo. Da capire se e dove giocheremo lunedì, poi potrò trarre indicazioni per la formazione”.

Modica: “Plescia è carico, farà bene. Su Ragusa..”

Il mercato non ha ancora regalato un terzino sinistro, ma Modica fa di necessità virtù. Anche quando si parla dei difensori centrali: “Sto valutando in maniera completa il materiale tecnico a disposizione. Ferrara veniva da un infortunio e volevo capire quale fosse un’eventuale coppia che dia garanzie per il nostro percorso. Il campionato è lungo e serve sapere se uno può o meno giocare bene con un altro”.

Il tecnico ha parole di elogio anche per un calciatore molto atteso durante l’estate: “Plescia l’ho visto molto bene, si è mosso per la squadra attaccando la profondità e creando pericoli agli avversari. Il ragazzo è carico, ha volontà: lo dimostra il fatto che ha già perso 4 chili. Per me sono risposte fondamentali, indicatori che Vincenzo farà un buon campionato”.

Infine un commento sul capitano, Nino Ragusa, rimasto a lungo fermo per infortunio “È nelle condizioni di affrontare un programma di lavoro. Spero che l’infortunio sia ormai alle spalle, ora deve trovare la condizione. Lo aspettiamo”

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli