spot_img

Fulgatore, Gammicchia: “Casteldaccia ha nascosto palloni, strani episodi in Eccellenza”

Il Fulgatore torna in Promozione dopo una sola stagione e Francesco Gammicchia mastica decisamente amaro. La formazione biancoblu ha perso il playout sul campo del Casteldaccia, al termine di una partita non priva di polemiche. Il presidente del sodalizio del Trapanese, ai microfoni di Sporticily.it al termine della gara, ha espresso non poche perplessità. Al centro delle sue dichiarazioni al veleno c’è l’atteggiamento degli avversari e la condotta del direttore di gara. “Da buoni sportivi accettiamo il risultato – esordisce – . Sapevamo che era una partita da dentro o fuori. L’arbitro ci ha messo del suo, ha aperto un po’ la partita a favore del Casteldaccia. Loro si sono difesi con tutti i mezzi che avevano a disposizione, sia dentro che fuori dal campo, nascondendo i palloni”.

Fulgatore, gli attacchi di Gammicchia

Gammicchia ci ha tenuto a ribadire che il Fulgatore accetta il verdetto che ha dato il campo in questa stagione. In ogni caso non mancano le rimostranze nei confronti di avversari – sul campo e fuori – ma anche all’indirizzo degli organi federali. Il presidente prosegue così il suo discorso: “Siamo qua, accettiamo il risultato. La nostra è una società che ha una storia di ben 47 anni. Non possiamo fermarci a un risultato negativo. Potrei dire tante cose, ma rischierei in questo campionato di Eccellenza di offendere sia componenti della federazione che società avversarie. Mi limito a dire che credevo che per noi il campionato fosse l’elite del calcio siciliano. In realtà mi devo ricredere”.

LEGGI ANCHE -> Casteldaccia, Orifici: “Salvezza meritata dopo una stagione assurda”

Eccellenza poco… eccellente

Infine Gammicchia ha voluto sottolineare alcune situazioni che non gli sono andate a genio. Un campionato come l’Eccellenza, secondo il presidente del Fulgatore, non dovrebbe permettersi determinate cose. Sia sul piano delle infrastrutture che per alcuni risultati che a lui non sono piaciuti: “Abbiamo giocato in campi come questo senza pubblico. In altri campi c’erano dei cantieri. Abbiamo affrontato situazioni e visto situazioni particolari, risultati strani nelle ultime partite. Bisogna un po’ rivedere questo campionato di Eccellenza, perchè sinceramente credo che di eccellente abbia ben poco”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli