spot_img

Famila Schio Passalacqua Ragusa (risultato 76-51): gara1 va alle venete

La Passalacqua spedizioni Ragusa perde sul parquet della Famila Schio con il risultato di 76-51. Arriva dunque una sconfitta nella partita valida per gara1 delle semifinali scudetto del campionato di Serie A1 di basket femminile. Un vero e proprio ‘no contest match’ se si va a guardare il risultato. In realtà la squadra biancoverde aveva provato a tenere testa per poco più di un quarto. Poi sono venute fuori le padrone di casa, le quali hanno potuto gestire al meglio le cose anche con rotazioni di roster più profonde. Dopo aver toccato per la prima volta il -20, la compagine di coach Lino Lardo prova a rifarsi sotto, fino a scendere a 8 lunghezze di ritardo.

Poi, complice anche la stanchezza per la serie tiratissima contro la Virtus Segafredo Bologna, Ragusa crolla. La Passalacqua cede di schianto e torna sul -17 alla fine del terzo quarto. Poi è una vera e propria passerella per la Famila Schio, che vince con il risultato di 76-51. La serie va dunque sull’1-0 in favore delle venete, gara2 si giocherà mercoledì al PalaMinardi.

Le dichiarazioni nel post-partita

Andiamo a leggere le dichiarazioni rilasciate da Massimo Romano, assistant coach della Passalacqua spedizioni Ragusa, al termine di gara1 delle semifinali contro la Famila Schio. “Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile. Venivamo dal tour de force con Bologna e incontravamo una squadra che aveva fatto solo due partite con San Martino. Loro poi hanno un’altra struttura, poi viaggiare e venire qua non è stato facilissimo. In ogni caso sappiamo che possiamo fare meglio, impattare meglio fisicamente e mettere più energia. Nulla è perso come nulla era perso quando avevamo perso in casa con Bologna. Avremo qualche giorno di recupero e tutto è ancora possibile. Queste ragazze si meritano di giocare una grande gara2 e sono sicuro che in casa sarà tutta un’altra partita. Dobbiamo reagire come abbiamo reagito in gara3 a Bologna, e sappiamo che abbiamo questa possibilità. Abbiamo bisogno del pubblico che può essere un’arma in più”.

LEGGI ANCHE -> Anastasia Abbagnato, wild card nelle qualificazioni agli Internazionali BNL d’Italia a Roma

Il tabellino di Famila Schio – Passalacqua spedizioni Ragusa

FAMILA SCHIO – PASSALACQUA SPEDIZIONI RAGUSA 76-51

Parziali: 19-16 (19-16), 41-25 (22-9), 56-39 (15-14), 76-51 (20-12)

SCHIO – Juhasz 16, Bestagno 3, Sottana 15, Verona 5, Guirantes 15, Mutterle ne, Crippa 3, Parks 11, Keys, Reisingerova 8. Coach Georgios Dikaioulakos

RAGUSA – Thomas 6, Spreafico 6, Di Fine, Milazzo 3, Salice, Jakubcova 11, Pastrello 3, Juskaite 5, Miccoli 8, Chidom 6, Nikolic 3. Coach Lino Lardo

ARBITRI – Wassermann, Martellosio e Puccini

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli