spot_img

Crotone-Catania (risultato 3-0), highlights: etnei senz’anima, trionfo di Zauli

La sfida tra Crotone e Catania valida per la 20esima giornata del girone C della Serie C, si conclude con la vittoria dei padroni di casa, che superano i rossazzurri con il punteggio di 3-0. Inizia male, quindi, il 2024 per la squadra etnea, che subisce la nona sconfitta in campionato, uscendo momentaneamente fuori dalla zona playoff, scivolando al dodicesimo, a quota 25 punti. Vittoria preziosa, invece, per i calabresi, che salgono al sesto posto a quota 35 punti.

Crotone-Catania, le formazioni ufficiali

Lamberto Zauli schiera i suoi con il 3-5-2 con Dini tra i pali. Difesa a tre composta da Gigliotti, Loiacono e Papini. A centrocampo, sugli esterni agiranno a destra Tribuzzi e a sinistra Giron, con Petriccione, Vinicius e D’Ursi che comporranno il trio in mezzo al campo. Tandem offensivo composto, invece, dalla coppia Gomez-Vuthaj.

Modulo speculare per Cristiano Lucarelli, che schiera un 3-5-2. A difesa della porta rossazzurra c’è Bethers. Terzetto difensivo composto da Curado, Lorenzini e Castellini. Rapisarda a destra e il neo acquisto Celli a sinistra compongono, invece, gli esterni di centrocampo con in mezzo il trio Zammarini, Quaini e Zanellato. Completano l’undici titolare Chiricò e il nuovo attaccante Costantino, subito gettato nella mischia.

Crotone-Catania, risultato 1-0 al 45′: Giron la sblocca su punizione

Parte bene il Catania, che solo dopo 180 secondi impegna Dini con la conclusione tentata da Costantino. Risponde il Crotone al 11′ con Gigliotti che pennella un gran cross al centro dell’area, con D’Ursi che si avventa sul pallone con un colpo di testa che fa la barba al palo. Ancora padroni di casa vicini al vantaggio pochi minuti dopo, con una botta dal limite di Petriccione su cui compie un grande intervento Bethers. Al 20′ è Gigliotti, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, a sciupare da buona posizione calciando ampiamente fuori. I pitagorici ci riprovano intorno alla mezzora con Vuthaj che approfitta di un errore di Lorenzini, ma calciando alto sopra la traversa. É il preludio al gol, però, per la formazione pitagorica: al 32′ punizione magistrale di Giron su cui può fare ben poco Bethers. Il Catania ha l’opportunità di pareggiare poco prima dell’intervallo: progressione di Rapisarda lungo l’out di destra, palla al centro con Costantino che non riesce ad impattare la sfera all’interno dell’area piccola di rigore. Errore non da poco per l’ex attaccante del Monterosi.

Crotone-Catania, risultato finale 3-0: tris pitagorico che fa sprofondare i rossazzurri

Partenza aggressiva del Catania nella ripresa, anche se i rossazzurri non riescono a creare particolari insidie alla retroguardia crotonese, almeno fino al minuto 60′, quando è l’ex Zanellato ad impegnare severamente Dini con un colpo di testa su cross di Rapisarda. I rossazzurri alzano il baricentro chiudendo la formazione di Zauli nella propria meta campo, ma lasciando ampi spazi nelle retrovie dando il là a delle pericolose ripartenze, come quella su cui giunge il fallo di Quaini, che rischia il cartellino rosso, con il direttore di gara che lo grazia con un semplice giallo. Al 67′, però, è il Crotone a raddoppiare: azione di rimessa dei pitagorici con Petriccione che imbecca Gomez che dal limite in diagonale trafigge Bethers. Girandola di sostituzioni disposta da Lucarelli, ma i rossazzurri si vedono poco se non per un tentativo di Chiricò, completamente da dimenticare al minuto 81′. Lo stesso 32 rossazzurro, però, è autore di un errore gravissimo al limite dell’area di rigore catanese che manda in porta Vinicius per il tris crotonese. L’ultimo sussulto del Catania arriva dalla testa di Di Carmine, che di testa manca l’appuntamento con il gol grazie anche alla buona risposta di Dini.

LEGGI ANCHE -> Risultati Serie C Girone C: Juve Stabia, pareggio shock!

Crotone-Catania, gli highlights

Andiamo a vedere gli highlights della sfida Crotone-Catania di Serie C Girone C.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli