spot_img

Catania Rimini probabili formazioni: Di Carmine dal 1′, torna Sturaro

Vediamo le probabili formazioni dell’incontro tra Catania e Rimini, valido per la semifinale di ritorno della Coppa Italia di Serie C. La recente sconfitta in campionato di misura a Taranto potrebbe portare il tecnico Cristiano Lucarelli, sostituito per l’occasione da Richard Vanigli causa squalifica, a rivedere qualcosa per la gara di domani allo stadio Angelo Massimino, con fischio f’inizio alle 20:30. I romagnoli invece vengono dalla vittoria esterna per 1-3 ad Ancona, terzo acuto consecutivo in campionato.

Come arriva il Catania

Il Catania arriva alla gara di ritorno, come abbiamo detto, reduce dalla sconfitta contro il Taranto. Un risultato che ha fatto ripiombare i rossazzurri nel tunnel dell’inquietudine dopo la convicente vittoria contro la Juve Stabia. Ma la sfida di domani sera è davvero importante per i ragazzi di Lucarelli per ribaltare il risultato dell’andata e qualificarsi per la finale della competizione per poter entrare ai playoff dalla “porta di servizio”. Un eventuale esito positivo della gara potrebbe inoltre dare la spinta morale per affrontare il proseguo di campionato nel migliore dei modi.

Richard Vanigli potrebbe schierare il 4-4-1-1 visto nella vittoria contro la Juve Stabia. Tra i pali potrebbe essere confermato Albertoni, anche se in ottica turnover Furlan potrebbe avere una chance. La linea difensiva potrebbe essere composta da uno tra Bouah e Rapisarda, Monaco, Curado e Castellini. Il centrocampo potrebbe essere formato da Chiricò e Cicerelli sulle fasce e Welbeck e Sturaro nelle posizioni centrali. Il ruolo di trequartista potrebbe essere svolto da Peralta, mentre per quello di terminale offensivo il favorito sembrerebbe Di Carmine.

Come arriva il Rimini

Il Rimini arriva alla trasferta di Catania reduce dalla vittoria fuori casa per 1-3 in rimonta ad Ancona. Una vittoria contro una formazione che comunque lotta per mantenere la categoria, ma che è stata la terza consecutiva e che ha proiettato così i biancorossi all’ottavo posto nel Girone B a quota 38 punti, a un solo punto di distacco dal Pontedera settimo. La sfida di domani sera per i romagnoli sarà un ulteriore test per verificare se le difficoltà in zona gol, palesi prima della gara d’andata, siano state del tutte superate.

Emanuele Troise probabilmente riconfermerà il 4-2-3-1 delle ultime occasioni con l’ex rosanero Colombi tra i pali. La retroguardia potrebbe essere composta da uno tra Lepri e Rosini per la fascia destra, da Pietrangeli e Gorelli nel ruolo di centrali e da Semeraro sulla fascia sinistra. A contenere a centrocampo potrebbero essere schierati Langella e uno tra Megelaitis e Sala. Sulla trequarti potrebbero trovare spazio Lamesta, Garetto e uno tra Delcarro e Iacoponi. Nel ruolo di termine offensivo infine il favorito sembrerebbe Morra, ma non è da escludere un impiego dal primo minuto di uno tra Ubaldi e Cernigoi.

Catania Rimini, le probabili formazioni

Andiamo dunque a vedere le probabili formazioni della sfida tra Catania e Rimini, valida per la semifinale di ritorno della Coppa Italia di Serie C.

Catania (4-4-1-1): Albertoni; Bouah, Monaco, Curado, Castellini; Chiricò, Welbeck, Sturaro, Cicerelli; Peralta; Di Carmine. Allenatore: Richard Vanigli

Rimini (4-2-3-1): Colombi; Lepri, Pietrangeli, Gorelli, Semeraro; Langella, Megelaitis; Lamesta, Garetto, Delcarro; Morra. Allenatore: Emanuele Troise

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli