spot_img

Catania Casertana (risultato 0-0), highlights: espulso Sturaro, etnei spreconi

Il Catania al Massimino contro la Casertana conquista un solo punto in dieci uomini per via dell’espulsione di Sturaro. La gara termina a reti bianche con occasioni da entrambi i lati e per gli uomini di Cristiano Lucarelli si tratta di un’altra partita gettata al vento con un gioco efficace nonostante l’inferiorità numerica. Al termine della gara rumorosi i tifosi rossazzurri.

Catania Casertana, le formazioni ufficiali

Cristiano Lucarelli schiera il 4-3-3 con il confermato Albertoni tra i pali, Bouah, Curado, Kontek e Castellini in difesa, Welbeck, il debuttante Sturaro e Tello in mediana, Chiricò, Di Carmine e Cicerelli in attacco.

Vincenzo Cangelosi, tecnico dei falchetti, si affida a un 3-5-2, con Venturi in porta, Celiento, Bacchetti e Sciacca in retroguardia, Calapai, Toscano, Proietti, Deli e Anastasio a centrocampo e la coppia d’attacco CarrettaCurcio.

Catania Casertana, risultato 0-0 al 45′: etnei coriacei e sfortunati

I primi minuti vedono le due squadre affrontarsi a centrocampo, con falli da entrambe le parti che portano alle ammonizioni di Sturaro per il Catania e di Bacchetti e Celiento per la Casertana. Il primo vero affondo è dei rossazzurri con un colpo di testa di Bouah al 13′ dopo un corner, ma il pallone termina alto. Tre minuti più tardi Venturi mette in calcio d’angolo una punizione di Chiricò. Sul primo la difesa rimette fuori, mentre sul secondo corner l’incornata di Curado termina fuori.

Al 26′ Welbeck ci prova rasoterra da fuori area, ma Venturi è attento e blocca. Due minuti dopo lo stesso numero 23 etneo si fa male, ma dopo un po’ rientra in campo. Al 34′ per gli ospiti ci prova Celiento di testa, ma la sfera termina alta. Tre minuti più tardi Curcio ci prova dopo un corner, ma commette fallo in attacco. Allo scadere Cicerelli dalla distanza spara alto. Su un’azione seguente Proietti rimane a terra dopo un contatto con Cicerelli, che viene ammonito, e l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi.

Catania Casertana, risultato finale 0-0: rossazzurri spreconi in dieci uomini

Passa poco più di un minuto dall’inizio della ripresa e Chiricò ci prova con un tiro a giro che per poco manca la porta. Ma al 48′ i rossazzurri rimangono in dieci per l’espulsione di Sturaro dopo un fallo su Curcio a centrocampo. Quattro minuti dopo i rossazzurri protestano per un fallo di mano in area giudicato regolare dall’arbitro. Al 54′ Albertoni è bravo a mettere in corner un gran tiro di Toscano. Al 61′ ancora il portiere si ripete sullo stesso centrocampista rossoblu.

Due minuti dopo la difesa ospite si salva su un’incursione di Cicerelli con Venturi che mette il pallone sui piedi di Bacchetti, che mette in angolo. Subito dopo il portiere dei campani è strepitoso su un tiro a botta sicura di Di Carmine. Sull’altro fronte Deli al 68′ tira rasoterra, ma Albertoni blocca. Tre minuti più tardi il portiere rossazzurro mette in calcio d’angolo un tiro di Anastasio. Al 76′ ci prova Galletta, ma la palla termina alta. Tre minuti dopo però è il palo a dire no a Curcio. I rossazzurri non soffrono l’uomo in meno e all’81’ Venturi mette in corner un diagonale di Costantino. Sul ribaltamento di fronte Curcio spara alto dopo una respinta di Albertoni. Gli ospiti tentano il forcing, ma senza finalizzare.

Catania Casertana, gli highlights

Di seguito gli highlights di Catania Casertana.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli