spot_img

Catania-Brindisi, probabili formazioni: Lucarelli lancia Peralta e Cicerelli

Vediamo le probabili formazioni dell’incontro tra Catania e Brindisi, una delle dieci gare che daranno vita alla 21a giornata del campionato di Serie C Girone C. I probabili schieramenti anticipano alcune novità di mercato per entrambe le compagini. Il match in questione si giocherà allo stadio “Angelo Massimino” di Catania, con fischio d’inizio previsto alle ore 20:45 di sabato 13 gennaio 2024. Etnei reduci dalla pesante sconfitta di Crotone; adriatici che, invece, hanno subìto un’imbarcata tra le mura amiche dal Potenza.

Come arriva il Catania

Il Catania arriva alla sfida contro il Brindisi reduce dalla brutta sconfitta rimediata contro il Crotone. Un passo falso che ha fatto ripiombare i siciliani nella parte destra della classifica. Ritornare alla vittoria è un obbligo per i ragazzi di Lucarelli. Di fronte ci sarà un avversario in piena crisi. Anche a fronte dei numerosi innesti che stanno giungendo in queste ore, i rossazzurri saranno chiamati ad una prova di grande orgoglio davanti ai propri tifosi.

Cristiano Lucarelli tornerà probabilmente al consueto 4-2-3-1, anche perché il 3-5-2 nell’ultima gara non ha prodotto i frutti sperati. In porta ci sarà Bethers. Quartetto difensivo che potrebbe prevedere due volti nuovi, anche se uno di questi ha già debuttato. Kontek potrebbe comporre la coppia di centrali insieme a Curado, con Rapisarda e Celli sugli esterni. Linea mediana composta da Welbeck, che potrebbe giocare la sua prima gara dall’inizio e Zammarini. Anche sulla trequarti potrebbero esserci due new entry: Peralta nel ruolo di trequartista e Cicerelli sulla sinistra, con Chiricò sul versante opposto. In attacco si giocano una maglia in tre: Cianci, Costantino e Di Carmine, con l’ex Monterosi al momento in vantaggio sugli altri due.

Come arriva il Brindisi

I messapici sono reduci dalla nefasta sconfitta casalinga contro il Potenza, l’ennesimo risultato negativo di una stagione fin qui molto complicata. Il k.o. con i lucani, difatti, mantiene la squadra pugliese nei bassifondi della classifica, a -6 dalla zona salvezza. Gli adriatici avranno una montagna ardua da scalare al Massimino, ma fare punti è ormai inevitabile, a prescindere dall’avversario che ci si trova dirimpetto.

Giorgio Roselli schiererà la sua squadra il 3-4-3. La porta brindisina sarà difesa dall’estremo difensore Saio. Il neoacquisto Merletti, arrivato dalla Lucchese, potrebbe esordire al centro della difesa con i due braccetti che dovrebbero essere Gorzelewski e Cappelletti. A centrocampo, Monti e Valenti sugli esterni e Lombardi e Malaccari nel ruolo di interni. Completano l’undici adriatico il terzetto d’attacco composto da De Feo, Ganz al centro e Bunino.

Catania-Brindisi, le probabili formazioni

Andiamo dunque a vedere le probabili formazioni della sfida tra Catania e Brindisi, valida per la 21a giornata di Serie C Girone C.

Catania (4-2-3-1): Bethers; Rapisarda, Curado, Kontek, Celli; Zammarini, Welbeck; Chiricò, Peralta, Cicerelli; Costantino. Allenatore: Cristiano Lucarelli.

Brindisi (3-4-3): Saio; Gorzelewski, Merletti, Cappelletti; Valenti, Lombardi, Malaccari, Monti; De Feo, Ganz, Bunino. Allenatore: Giorgio Roselli.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli