spot_img

Brindisi-Catania, i precedenti: Puglia amara per gli etnei, unico successo nel 1977

Il Catania si prepara alla sfida esterna contro il Brindisi in programma mercoledì 15 maggio alle ore 16.00 e valida per la seconda giornata della Poule Scudetto. L’obiettivo degli etnei è quello di conquistarsi un posto nelle semifinali e provare a portare a casa il titolo di campioni d’Italia di Serie D, adesso però il percorso non è tra i più semplici vista la sconfitta subita nel primo turno. Gli uomini guidati da mister Giovanni Ferraro sono inseriti nel raggruppamento a tre con Sorrento e appunto Brindisi, a conquistare un pass per le semifinale saranno le prime di ogni raggruppamento (3) e la migliore seconda.

Brindisi-Catania, i precedenti

Le due squadre si sono affrontate in dodici occasioni in Puglia compreso anche un match di Coppa Italia: un solo successo ottenuto dai rossazzurri e ben sette dai pugliesi contro le quattro gare terminate in parità. L’ultimo tra i precedenti che vide Brindisi e Catania scontrarsi fu nella stagione 2003/04, in quell’occasione la sfida (Coppa Italia) tra le due compagini si chiuse sull’1-1. Aprì le marcature per i padroni di casa una rete di Cosimo Francioso, a pareggiare ci pensò Luis Airton Oliveira.

L’unica circostanza in cui il Catania ottenne una vittoria in casa brindisina era il 6 novembre 1977, a decidere la gara una rete messa a segno da Adelchi Malaman. Quella stagione fu disastrosa per la compagine pugliese che chiuse all’ultimo posto della Serie C1 e di conseguenza retrocesso in C2. Annata da dimenticare anche per il Catania che per un soffio non riuscì a ottenere la promozione in B, gli etnei chiusero secondi dietro la Nocerina.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli