spot_img

Basket: la decimata Ragusa perde contro la Virtus

Una Passalacqua Spedizioni Ragusa ancora falcidiata dagli infortuni e dalle assenze è costretta ad arrendersi ad una Virtus Segafredo Bologna che non lascia nulla al caso e che porta meritatamente a casa la partita, ribaltando anche la differenza canestri che all’andata era di 13 punti in favore della squadra iblea. Alle assenze di Ostarello per infortunio, Hebard e Spinelli che dovranno trovare la forma migliore, ieri poco prima della partita si è aggiunta quella di Taylor che ha comunicato di avere ancora dolore all’anca, annunciando dunque il suo forfait.

Chi è sceso in campo, ragazzine comprese, non ha fatto dunque mancare il proprio impegno, ma contro una Bologna praticamente al completo, non è bastato. La formazione di coach Nino Lardo si è aggiudicata l’incontro con il punteggio finale di 57-84. La migliore realizzatrice per la formazione biancoverde è stata Marzia Tagliamento, con 19 punti messi a referto.

Ragusa perde, parla Recupido

Queste le dichiarazioni rilasciate dal coach Gianni Recupido: “Come al solito si comincia dai complimenti a Bologna, che sono strameritati. Per quanto riguarda gli assenti è abbastanza inutile parlarne anche se c’era un intero quintetto sulla mia sinistra. Da parte di chi è scesa in campo l’impegno c’è stato e ancora una volta lo sforzo è stato massimo, ma un grosso problema è stato il fatto che non siamo riusciti a giocare con le mani addosso e non siamo riusciti a giocare contro la loro difesa, e questa cosa mi fa arrabbiare. Alla fine le ho tirate fuori per evitare che qualcun’altra si facesse male, per il resto le ragazze sono state super anche oggi”

Il prossimo impegno della Passalacqua Spedizioni Ragusa in campionato si giocherà domenica prossima sul parquet di Campobasso.

Foto e comunicato: ufficio stampa Virtus Eirene.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli