spot_img

Playoff Serie B tabellone: calendario e accoppiamenti, tocca a Catanzaro-Brescia

Ultimata la fase regolare del campionato di Serie B 2023-24 è tempo di playoff: il tabellone si è definito dopo le ultime gare della stagione. Le squadre qualificate sono in tutto sei: Venezia, Cremonese, Catanzaro, Palermo, Sampdoria e Brescia. Gli spareggi si articolano in tre fasi, con un turno preliminare, delle semifinale e una finale. I siciliani entreranno in gioco già nella prima fase, dovendo fare un’impresa se vorranno centrare la Serie A. Ecco quindi il tabellone dei playoff Serie B 2023-24, con il regolamento e ogni informazione necessaria per questa fase del torneo.

Playoff Serie B 2023-24, tabellone e calendario

Le squadre inserite nel tabellone dei playoff della Serie B 2023-24, inizieranno a incontrarsi nel cosiddetto turno preliminare tra il 17 e il 18 maggio. Le squadre piazzatesi tra il quinto e l’ottavo posto si affrontano in gara unica per decidere le due squadre che accedono alle semifinali. Gli incroci nel turno preliminare sono così composti: la quinta classificata affronta l’ottava, la sesta gareggia contro la settima. Al termine dei 90 minuti, se dovesse permanere il risultato di parità, si giocano i tempi supplementari. Superati i 120 minuti, si qualifica al turno successivo la squadra meglio classificata. Non si va, quindi, ai calci di rigore.

Si passa poi alle semifinali, che si giocano su gare di andata e ritorno da disputarsi tra il 20-21 maggio e il 24-25 maggio. In questo turno entrano in gioco le formazioni classificatesi al terzo e al quarto posto. È stabilito per regolamento che la gara di ritorno si disputi in casa delle migliori classificate. Gli incroci predefiniti in questa fase vedono la terza classificata affrontare la vincente del match tra la sesta e la settima. La quarta, invece, sfiderà la formazione che vincerà l’incontro tra la quinta e l’ottava. Al termine dei 180 minuti, se i risultati aggregati delle partite fossero ancora pari, va in finale la formazione meglio piazzata in classifica. Non sono previsti tempi supplementari, né calci di rigore.

Similmente alle semifinali, anche la finale si gioca con gare di andata e ritorno, fissate per il 30 maggio e il 2 giugno. E, come per il turno precedente, la partita decisiva si disputa sul campo della squadra meglio classificata in campionato. Se il risultato aggregato delle due partite dovesse finire in parità, la squadra meglio classificata si garantirebbe la promozione in Serie A senza necessità di disputare tempi supplementari o calci di rigore. Questa opzione è prevista in finale nel solo caso in cui le due avversarie abbiano fatto gli stessi punti al termine del campionato.

LEGGI ANCHE -> Ritiro estivo Palermo 2024: rosanero in Valtellina, le date

Contro chi gioca il Palermo ai playoff Serie B: uno sguardo al tabellone

Il tabellone dei playoff di Serie B ci permette di studiare il possibile percorso che potrebbe affrontare il Palermo. I rosanero entrano in gioco già nel turno preliminare, dato che si è classificata al sesto posto. Le altre formazioni qualificate a questa fase sono Catanzaro, Sampdoria e Brescia. Visto il piazzamento dei siciliani, i siciliani affronteranno allo stadio Renzo Barbera i doriani giorno 17 maggio.

Qualora il Palermo dovesse superare il turno, in semifinale i rosanero se la vedrebbero con il Venezia. Da tenere in considerazione che contro queste formazione i siciliani devono mettere assieme due partite quasi perfette, che nel complesso li vedano uscire vittoriosi. Un pareggio complessivo condannerebbe la squadra di Michele Mignani all’eliminazione dai playoff. Stesso discorso nel caso in cui si centrasse la finale, ma il percorso è ancora lungo e tutto da vivere.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli