spot_img

Catania, Chiarella: “Buon punto a Foggia, cambieremo la classifica”

Marco Chiarella torna a giocare da titolare, ma il Catania non riesce ad andare oltre il pareggio sul campo del Foggia. Il giovane esterno offensivo è stato schierato un po’ a sorpresa dal primo minuto da Cristiano Lucarelli. Per lui circa 70 minuti sul terreno di gioco del “Pino Zaccheria”, prima di uscire in preda ai crampi. Al termine della partita contro i rossoneri, si è presentato in sala stampa per analizzare la gara. Queste le sue parole: “Sia noi che il Foggia avremmo dovuto fare qualcosa in più in questo campionato. Noi eravamo riusciti a partire bene e a passare in vantaggio. Poi è arrivata l’espulsione che ha cambiato un po’ le cose”.

LEGGI ANCHE -> Foggia, Cudini: “Punto importante con il Catania, dovevamo sfruttare l’uomo in più”

Foggia-Catania, le parole di Chiarella a fine gara

Secondo Chiarella, questo Catania può sicuramente fare molto di più. Ripartendo dall’analisi del secondo tempo sul campo del Foggia, viene fuori la soddisfazione per aver evitato la sconfitta. Anche perchè giocare tutto il secondo tempo con un uomo in meno non è stato facile: “Siamo stati bravi a reggere nel secondo tempo, abbiamo anche avuto qualche occasione per segnare. Andare via da un campo come quello del Foggia portando via un punto non è male. Credo che il Catania non meriti questa classifica. Non siamo partiti bene, ora siamo in fase di rodaggio per via dei tanti cambiamenti nella rosa. Sono sicuro che faremo qualcosa di bello”.

Parla Rapisarda

Queste le dichiarazioni rilasciate al termine di Foggia-Catania da Francesco Rapisarda, autore del gol del momentaneo 0-1: “Sapevamo che non sarebbe stata una partita facile su questo campo. Siamo stati bravi ad approcciarla bene, abbiamo anche saputo soffrire quando siamo rimasti in 10. Credo che abbiamo fatto una prestazione di carattere. Il gol? Facendo il quinto di centrocampo sono andato a riempire l’area di rigore. Ho esultato con tutti i miei compagni. Da catanese questo gol vale tantissimo per me, vale più di ogni altra cosa”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli