24.8 C
New York
spot_img

Il Palermo in trasferta è una macchina: Floriano-gol, espugnata anche Padova

Una serata magica, un clima elettrizzante, il primo di due atti di una finale attesa ed entusiasmante. Alla fine, il primo round dell’atto che conclude il campionato di Serie C si conclude con il successo della formazione siciliana, che si porta così a 90 minuti dalla Serie B. Padova e Palermo, come si può leggere nella cronaca, hanno dato vita a una gara molto intensa. Un match in cui entrambe le squadre hanno dimostrato di meritare, allo stesso modo, l’accesso alla serie cadetta. Ma almeno dopo i primi 90 minuti a poter tornare negli spogliatoi dello stadio “Euganeo” sono i rosanero, che espugnano il Veneto in maniera cinica e attenta.

LEGGI ANCHE -> Palermo Padova biglietti in vendita: prezzi e info per abbonati e non

Massimo Oddo decide di cambiare pelle alla sua squadra: si passa al 3-4-3 con Gasbarro che fa da terzo e la coppia Germano-Curcio sulle corsie laterali, mentre in mediana c’è Hraiech. Silvio Baldini, invece, non tocca nulla rispetto a quella che sembra ormai essere diventata la formazione tipo, con il ritorno dal primo minuto di Lancini in difesa e Floriano sulla fascia sinistra. Ed è proprio l’ex Bari a far saltare il banco dopo nove minuti: il numero 7 è lesto a bruciare i centrali patavini dopo la zingarata di un Valente in stato di grazia. Poi, in un primo tempo ricco di colpi di scena, succede davvero di tutto. Prima Brunori piazza la zampata su una gran palla di Giron, senza però trovare la porta. Poi Bifulco trova la rete, ma la sua partenza in leggero fuorigioco vanifica tutto. Per finire con Santini che sfrutta l’uscita sciagurata di Massolo per colpire verso la porta vuota, trovando un super Marconi a salvare sulla linea.

Padova-Palermo, la cronaca del secondo tempo

Si torna dagli spogliatoi con Soleri al posto di Floriano. La tensione sale sul terreno di gioco dello stadio “Euganeo”, con Chiricò che prova ad accendersi ma riesce a calciare solo alto col sinistro. Dall’altra parte il Palermo non riesce a incidere, mentre Oddo porta forze fresche in campo con l’ingresso di Jelenic. Luperini all’improvviso ha un sussulto e tenta la sforbiciata, battendo Donnarumma ma trovando la parte esterna del palo. I rosa provano a riprendere il pallino del gioco, i padroni di casa ci provano con Ajeti su azione d’angolo prima di mandare in campo sia Cissè che Ceravolo, alla ricerca dello sfondamento all’interno della nutrita area di rigore ospite. L’area però prova a riempirla il Palermo con la zuccata fuori misura di Luperini da calcio d’angolo. Il rovente finale si apre con il tentativo dalla distanza del subentrato Della Latta che spaventa Massolo, il quale respinge poi il siluro di Jelenic.

Il tabellino

PADOVA-PALERMO 0-1

Marcatori: 9′ Floriano

PADOVA: Donnarumma; Ajeti, Valentini, Gasbarro; Germano, Hraiech (70′ Dezi), Ronaldo (77′ Della Latta), Curcio (77′ Cissè); Bifulco (64′ Jelenic), Santini (77′ Ceravolo), Chiricò. Allenatore Massimo Oddo.

PALERMO: Massolo; Buttaro, Marconi, Lancini, Giron (77′ Crivello); Damiani (72′ Dall’Oglio), De Rose; Valente, Luperini, Floriano (46′ Soleri); Brunori. Allenatore Silvio Baldini.

Note: ammoniti Giron, Damiani e Ajeti.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,666FansLike
1,160FollowersFollow
2,380SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles